Matilda Colliard

 

Matilda ColliardNata nel 1987 da una famiglia di musicisti, inizia lo studio del violoncello  all’età di 4 anni presso l’istituto musicale di Aosta, sotto la guida del  Maestro Marco Branche.  Nel 2001 si trasferisce al conservatorio G. Cantelli di Novara dove  prosegue gli studi con il Maestro Alberto Drufuca e si diploma con il  massimo dei voti.  Entra a far parte dell’orchestra sinfonica Carlo Coccia di Novara e  collabora con l’orchestra sinfonica di Aosta.  Svolge intensa attività concertistica in veste di solista, camerista e  orchestrale in importanti sale italiane tra le quali: il Salone Ducale di  Aosta, l’Auditorium “Fratelli Olivieri” di Novara, il salone della musica del  Lingotto di Torino, l’auditorium Rai di Torino, l’auditorium di Milano, i  teatri di Firenze, Bologna, Aosta, Como, Cuneo, Livorno, Lucca, Brescia,  Mantova, Trieste, Gorizia e Sassari.   Nel 2005 fonda il “trio Cantelli” (pianoforte, violino e violoncello) con il  quale si perfeziona sotto la guida del Maestro Pier Narciso Masi presso la  scuola di musica di Sesto Fiorentino.  Nel 2007, sempre sotto la guida del Maestro Masi, in duo con pianoforte,  frequenta l’accademia musicale di Imola. Con questa formazione, si  esibisce per vari festival e rassegne affrontando le pagine più importanti  del repertorio per violoncello e pianoforte.  Nello stesso anno segue i corsi di perfezionamento presso l’accademia  Santa Cecilia di Portogruaro tenuti dai Maestri Enrico Bronzi e Giovanni  Gnocchi.  Ha collaborato con l’Orchestra Verdi di Milano con la quale é stata in  tournée nel nord d’Italia e in Spagna (Kursaal a San Sebastian, Teatro di  Pamplona e Auditorium a Bilbao e Vittoria).  Nell’anno 2008 ha collaborato con l’orchestra dell’Ente Lirico di Sassari  con la quale ha svolto anche il ruolo di primo violoncello.  Numerosi I direttori di chiara fama con i quail ha lavorato nel corso degli  anni tra i quali: Oleg Caetani, Daniel Harding, Marcello Rota, Julian  Kovatchev, Gianluca Marcianò, Misha Katz, Maurizio Zanini e tanti altri.  Nel 2008 Inizia il biennio di violoncello con Marianne Chen presso  l’istituto musicale Orazio Vecchi di Modena; si traferisce sucessivamente  al conservatorio di Novara dove termina i corsi con il Maestro Alberto  Drufuca laureandosi con il massimo dei voti e la lode.  Nel 2010 fonda il quartetto Obligato. La formazione beneficia dei consigli  del Maestro Enrico Bronzi e del Maestro Manuel Zigante.  Nell’estate 2010, il quartetto partecipa al festival “Aosta Classica” per il  quale riscontra successo e un’ottima critica.  Nel Dicembre 2010, sempre con il quartetto, vince il 1° premio assoluto  al Concorso Europeo “Città di Moncalieri” e nel febbraio 2011 si  aggiudicano il 2° premio al Concorso Internazionale “Città di Asti”.  Ha di recente eseguito il “Trio de Doses” di Luis de Pablo con la soprano  Alda Caiello e la partecipazione straordinaria del compositore stesso,  riscontrando un grande successo.  Sempre in ambito cameristico, collabora con l’ensemble d’archi di Milano  “Le Cameriste Ambrosiane”.  E’ con il duo DeCo’, nato dall’incontro con la pianista Federica De  Stefani, che frequenta l’Accademia “A. Corelli” di Fusignano, sempre  sotto la guida del Maestro Pier Narciso Masi.   Accanto alla produzione di musica da camera Matilda affianca quella  dell’insegnamento;  é infatti docente di violoncello presso la “Ricordi Music School” di Milano.

Print Friendly, PDF & Email

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)