Guido Guidarelli

 

Guido GuidarelliInizia a suonare la tromba con Alberto Cazzulani,  nel 2001 si diploma a pieni voti al Conservatorio G. Verdi di Milano nella classe di Luigi Bascapè. Successivamente si specializza con importanti personalità come Max Sommerhalder, Stephen Burns, Andrea Giuffredi e Gabriele Cassone. Nel 2006 vince il primo premio al concorso Nazionale “Riviera Etrusca” a Piombino (LI) e il primo premio al concorso Internazionale “J. Brahms”ad Acqui Terme (AL). Svolge un intensa attività di collaborazione con diverse orchestre ed enti lirico Sinfonici tra cui Orchestra del Teatro alla Scala di Milano, Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano, Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia, Orchestra della Svizzera Italiana, Orchestra Regionale Toscana, Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma, Orchestra dell’Arena di Verona, Orchestra del Teatro Regio di Parma, Orchestra Haydn di Bolzano e Trento. Ha collaborato con importanti direttori tra cui Daniele Gatti, Daniel Barenboim, Eliahu Inbal, Daniel Oren, Aldo Ceccato, Alain Lombard. Inoltre suona la tromba barocca ed è attivo nel campo della musica antica. In questo ambito ha collaborato con prestigiosi gruppi tra cui Accademia Bizantina di Ottavio Dantone, Concerto Italiano di Rinaldo Alessandrini, I Barocchisti di Diego Fasolis, Modo Antiquo di Francesco Maria Sardelli e Ensemble Pian e Forte. Con questi gruppi ha inciso per importanti etichette discografiche come Deutsche Grammaphon, Decca e Virgin Classics e ha preso parte a numerosi festival di musica antica in Italia e all’estero, tra cui Mostly Mozart Festival di New York, Festival Beaune, IV Festival de Mùsica de Compostela, Festival di Cremona, Bachwoche Ansbach, Festival Galuppi di Venezia e Ravenna Festival. Parallelamente a queste attività si esibisce come solista in duo con l’organo e in diverse formazioni cameristiche.

Print Friendly, PDF & Email

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)