Matilda Colliard

 

13266020_1178875115476296_8838548102498755400_nMatilda Colliard, figlia d’arte, viene avvicinata allo studio del violoncello all’età di 4 anni.
Si diploma sotto la guida del Maestro Alberto Drufuca al conservatorio di Novara con il massimo dei voti e la lode.
Segue i corsi di alto perfezionamento con i Maestri Enrico Bronzi, Giovanni Gnocchi, Marianne Chen, Rafael Rosenfeld, Macha Yanouchevsky. Si specializza inoltre in violoncello barocco con il Maestro Gaetano Nasillo.
Vincitrice di numerosi concorsi di musica da camera, approfondisce il repertorio per violoncello e pianoforte con il Maestro Pier Narciso Masi presso l’accademia pianistica internazionale di Imola – Incontri con il maestro e successivamente presso l’Accademia Musicale di Fusignano.

Ha collaborato con numerose orchestre tra le quali l’orchestra Verdi di Milano, l’orchestra sinfonica di Savona, l’orchestra sinfonica della Valle d’Aosta e in qualità di violoncello di spalla con l’orchestra Carlo Coccia di Novara e l’orchestra dell’Ente Lirico di Sassari.

Dal 2013 fa parte dell’orchestra “ClassicaViva” diretta dal M° Stefano Ligoratti con il quale ha avviato una nuova collaborazione in duo con pianoforte e con cui sta ultimando la registrazione integrale delle composizioni per violoncello e pianoforte di L. V. Beethoven.

E’ fondatrice con Stefano Ligoratti e Eugenio Francesco Chiaravalloti dell’Associazione Musicale “Colpi d’Arte” con sede a Milano. L’obiettivo è di promuovere lo sviluppo e la diffusione della Cultura Musicale in ogni sua forma e espressione.

Nel 2016 fonda il “Trio Carducci” con Germana Porcu (Violino) e Sara Costa (pianoforte). Il trio beneficia dei consigli dei maestri Frieder Berthold, Konstantin Bogino (Trio Tchaikovsky) e Klaidi Sahatci. Hanno di recente videoregistrato il Trio “élégiaque” di Rachmaninov e stanno completando la registrazione delle “stagioni” di Tchaikovsky (trascrizione per trio con pianoforte di Goedicke)

Print Friendly, PDF & Email

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)