Dic 072009
 

Anita Rachvelishvili, protagonista di Carmen, in scena il 7 dicembre 2009 per la prima della Scala a MilanoE’ Sant’Ambrogio… tempo di inaugurazione del Teatro alla ScalaStasera va in scena la “Carmen” di George Bizet.Le cose da dire sarebbero migliaia… e sono già state scritte su Internet in molti siti… Allora penso di far cosa gradita ai miei lettori con questo post “aggregatore”, e vi linko e vi “embeddo” alcuni begli articoli e video.Il primo: l’Orchestra del Teatro osserverà un minuto di silenzio per ricordare la crisi che attraversa il paese e – soprattutto – quella che vivono i lavoratori dello spettacolo: http://milano.repubblica.it/dettaglio/Un-minuto-di-silenzio-per-la-crisialla-prima-della-Carmen-alla-Scala/1797966.Poi: la contestazione. Fuori dal teatro, come da consuetudine, ci saranno i lavoratori dello spettacolo, a portare la propria protesta; una delegazione della Cub, nei giorni scorsi, aveva chiesto di poter leggere un comunicato prima dell’inizio della prima, ma non ha ottenuto il consenso del teatro.Ancora: i protagonisti. Non possiamo dimenticare di citare la protagonista, l’esordiente Anita Rachvelishvili, scelta direttamente dal Maestro Barenboim dall’Accademia della Scala (in bocca al lupo!). E un bell’articolo di Natalia Aspesi sulla regista, Emma Dante: http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2009/11/24/la-donna-della-carmen-che-sfida-la.htmlPer lo spettacolo vero e proprio, ecco tutte le notizie video dal sito di Repubblica Tv: http://tv.repubblica.it/copertina/scala:-appassionata-carmen/39946?videoE tutte le info originali sull’opera, cast, libretto, ecc. direttamente dal sito del Teatro: http://www.teatroallascala.org/it/stagioni/2009_2010/opera-e-balletto/Carmen.htmlLo spettacolo, diretto da Daniel Barenboim, verrà proposto in diretta televisiva in Europa (Francia, Germania, Belgio) e sarà proiettato anche nelle sale cinematografiche digitali di Stati Uniti, Canada, Inghilterra, Spagna, Canada e Australia.In Italia la diretta della prima andrà via satellite su SKY (Canale Classica) e verrà proiettata anche in diversi cinema e Teatri su tutto il territorio nazionale.Radio Classica su InternetBella e lunga diretta anche su RadioClassica, in compagnia del bravo Luca Ciammarughi: la potete seguire in diretta Internet da qui: http://www.radioclassica.fm/radio-classica.asxPer finire, vi “embeddo” direttamente il link del video della bellissima puntata di “Che tempo che fa” realizzata il 3 dicembre su RAI 3 da Fabio Fazio. Uno splendido esempio di grande televisione, quella che vorremmo avere sempre.Ma resta, putroppo, rarissima. Peccato, infatti,  non avere stasera anche la diretta televisiva (ci sarà su Sky, invece, come dicevo). RAI, ma perché non fai il tuo lavoro e non ci dai anche la nostra grande cultura in diretta?

Nov 012008
 

Halloween...Sdrammatizziamo un po’? Beh, è la notte di Hallowen, e mi sento in vena di scherzetti… anche di dolcetti, se è per questo.buon Halloween...

Mi sono già pappata mezzo barattolo di nutella…

Ci facciamo due risate? Guardatevi ‘sto video con Carolina Guzzanti, dal programma di Serena Dandini su Rai 3 andato in onda ieri sera.

Irresistibile… quasi quasi, Maria Star Gel dei miracoli ci diventa simpatica. Ma cosa l’hanno costretta a fare? (Oltre al miracolo assoluto di avere messo d’accordo in quattro e quattr’otto, per la prima volta nella storia patria, genitori, mamme italiane (!), figli, studenti,  professori, disoccupati, precari, bidelli e docenti universitari, si capisce)

[display_podcast]

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.
Ott 202008
 

Th9KQTRVNGs

Dai, facciamoci almeno quattro belle risate. Con questa travolgente Littizzetto, e il suo appello al Ministro MARIA STAR GEL… Dalla trasmissione di RAI 3 Che tempo che fa di domenica 19 ottobre 2008.
Senza commenti… Tranne che ricordiamo solo, tanto per la cronaca, che la Littizzetto conosce molto bene l’argomento di cui parla… infatti è stata per dieci anni Professoressa nelle Scuole medie. E insegnava… indovinate cosa? Musica! Infatti è diplomata in pianoforte al Conservatorio di Torino (oltre che Laureata in Lettere). Ecco, vedete che i musicisti hanno davvero una marcia in più?

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.
Ago 082008
 

Pensiamo di fare cosa utile e gradita ai nostri lettori proponendo qui un podcast importante: è quello registrato il 7 agosto, alle 10 del mattino, sulla trasmissione condotta su RADIO 3 da Emanuele Giordana“Radio Tre mondo”.

Vignetta dal Blog Affianchiamo a questo post questa deliziosa vignetta, ripresa dal Blog http://humour-ugb.blogspot.com/2008/08/cambia-musica.htm…

L’argomento della trasmissione RAI erano i Conservatori italiani, e lo spunto sono state le recenti dichiarazioni del 31 luglio 2008 del Ministro Gelmini presso la Commissione Cultura della Camera “Settanta Conservatori sono troppi! Dobbiamo selezionarne solo alcuni, e degli altri, se proprio vorranno, se ne occuperanno gli Enti locali”. Il Ministro ha precisato successivamente di non essere favorevole alla “eliminazione” dei Conservatori, ma di essere piuttosto orientata all””individuazione di due livelli qualitativi”.

Alla trasmissione non è poi intervenuta, come i curatori avrebbero desiderato, il Ministro in persona, ma, in compenso,  si è parlato a lungo e diffusamente dell’argomento “Conservatori”. Sono intervenuti come ospiti Giorgo Spolverini, esperto di Radio 3 e docente di clavicembalo al Conservatorio di Salerno, Paolo Troncon, compositore e Direttore del Conservatorio di Vicenza  e Paola Poggi, responsabile del settore AFAM della CGIL, ma ci sono poi stati anche molti altri interventi esterni. Le problematiche trattate sono state vaste e scottanti, molto documentate e tutte, in ogni caso,  molto interessanti.

L’opinione che è emersa subito con grande evidenza è stata: “Settanta Conservatori ” sono troppo pochi! Sono “solo” settanta ….

Per cui vi invitiamo ad ascoltare attentamente il nostro podcast (che riporta tutti gli interventi sui Conservatori, tagliando via tutte le altre parti che sono andate in onda e non riguardavano direttamente questo argomento), e a intervenire numerosi con domande e proposte: ospiteremo qui tutti, come, per forza di cose, non è stato possibile fare durante la trasmissione dal vivo.

[display_podcast]

 

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.
Mar 202008
 

Radio 3 RAIEcco un appuntamento da non perdere! Pubblichiamo al volo una segnalazione che ci perviene dagli studenti del Conservatorio Santa Cecilia di Roma.

Stasera alle ore 22,00, su Radio 3, andrà in onda un forum di discussione sui Conservatori, condotto da Guido Zaccagnini.

Ospiti della serata saranno il Direttore Generale dell’AFAM, Bruno Civello; il Presidente della Conferenza dei Direttori e Direttore del Conservatorio dell’Aquila, Bruno Carioti e, come controparte e portavoce degli studenti, il nostro “collega-compagno-amico”, Luca Montebugnoli.
Invitiamo tutti all’ascolto e ad estendere l’invito a quanti più possibile (scusandoci per l’avviso poco tempestivo).

Ecco il link per ascoltare RAI 3 direttamente da Internet: http://svil.radio.rai.it/radio3/ascolta.cfm

Cercheremo di pubblicare registrazioni dell’evento. Buon ascolto a tutti e a risentirci per i commenti sul nostro blog!

Vieni alla nostra rassegna di lezioni-concerto a Milano alla Palazzina Liberty!