Mag 192011
 

Milano Musica, in collaborazione con il Teatro alla Scala, promuove Costruire con la musica, prima raccolta italiana di strumenti per le scuole di musica in Medio Oriente e Africa in partenariato con Music Fund, e per il nascente Sistema delle Orchestre e dei Cori infantili e giovanili in Italia.

Nello spazio ex-industriale del Padiglione Visconti dei Laboratori Scala-Ansaldo, in via Tortona 58, dalle 11 alle 22 di domenica 29 maggio, i donatori potranno portare i loro strumenti, che verranno accolti ed esaminati dai docenti e allievi delle Scuole di Liuteria di Milano e di Cremona all’interno di laboratori appositamente allestiti. Gli strumenti raccolti saranno catalogati e schedati mediante una carta d’identità  che permetterà  al donatore di seguirne la storia e il percorso in Italia o nel mondo.

Contemporaneamente, e per tutta la giornata, numerosi artisti della scena della musica classica, jazz e pop, introdotti da Saul Beretta e Carlo Lanfossi, si alterneranno sui vari palchi in cui è organizzato lo spazio.

La giornata si apre alle 11 con la FuturOrchestra diretta da Daniele Rustioni e proseguirà  con la partecipazione di Alfonso Alberti, la Civica Orchestra di Fiati di Milano, Emanuele Segre, Oleg Vereshchagin, I Piccoli Pomeriggi Musicali diretti da Daniele Parziani, Enrico Dindo e Monica Cattarossi, il Divertimento Ensemble, Alice Baccalini, Eugenio Finardi con Filippo Del Corno e Andrea Rebaudengo di Sentieri Selvaggi, Bruno Canino, Antonio Ballista, Franco Fabbri, mdi ensemble, Emanuele Arciuli, Francesca Dego e Francesca Leonardi, Enrico Intra, Giovanni Falzone, Andrea Lucchesini. La giornata si concluderà con un contributo di Moni Ovadia.

Sarà  possibile donare strumenti acustici o elettrici di ogni tipo, purché in buone condizioni.

Chi desidera donare strumenti musicali di grandi dimensioni (pianoforti, arpe o altri di simile ingombro), o necessita di assistenza per la consegna, potrà  contattare l’Associazione Milano Musica per maggiori informazioni (costruireconlamusica@milanomusica.org  – tel. +39.02.2040.3478).

Ingresso libero

 

Ott 202008
 

I tagli al FUSMILANO: QUANDO LA CULTURA E’ PRECARIA

La Camera del Lavoro di Milano, il Sindacato Lavoratori della Comunicazione, il Sindacato Attori Italiani, il Sindacato Italiano Artisti della Musica hanno organizzato un incontro:

lunedì 20 ottobre 2008 – ore 19.00 – 20.45

dalle ore 19.00 c/o il Teatro dal Verme Milano

ore 20.45 buffet
ore 21.15 concerto e parole degli artisti milanesi

(con Dario Fo, Franca Rame, l’orchestra dei Pomeriggi musicali, ecc. (vedi più sotto)

introdotto da Emilio Miceli – Segretario generale SLC nazionale

via S. Giovanni Sul Muro 7 (MM 1 – Cairoli)

discussione con gli artisti milanesi sulla precarietà nella cultura

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti 

L’obiettivo della manifestazione è quello di dire no ai tagli alla cultura. Anzi, «per lanciare un grido di dolore» come dice, presentando l’ iniziativa, Giancarlo Albori, segretario milanese della Slc-Cgil, il sindacato dei lavoratori della comunicazione. La ferita aperta si chiama Fus, Fondo unico per lo spettacolo. Le forbici della Finanziaria rischiano di colpire pesante: «Nove milioni e 800 mila euro in meno per la Scala, 300 mila euro in meno per il Piccolo Teatro, 250 mila tagliati ai Pomeriggi musicali» calcola Albori. Risultato: «Se non si vorrà tagliare sulla programmazione, si finirà per intervenire pesantemente sui costi, in particolare su quelli del personale» prevede Onorio Rosati, segretario generale della Camera del lavoro di Milano. Insomma, la precarietà, per chi lavora nel mondo della cultura, diventerà sempre più la regola. Leggi qui un articolo sul Corriere della Sera.

presiede il dibattito: Nicoletta Rizzi – Segretaria nazionale SAI
introduce : Giancarlo Albori – Segretario SLC Milano
intervengono : Emilio Miceli – Segretario generale SLC nazionale;
Santino Pizzamiglio
– Segretario generale SLC Milano – Direttivo nazionale SIAM Lavoratrici e lavoratori precari della cultura;
conclude : Onorio Rosati -Segretario generale Camera del Lavoro di Milano

parteciperanno:

Orchestra dei Pomeriggi Musicali  – Maestro Alberto Veronesi

con gli Attori:

Dario Fo e Franca Rame

Moni Ovadia, Renato Sarti, Bebo Storti

Professori d’orchestra del Teatro alla Scala: Roberto Benatti, Thomas Cabuoto, Demetrio Costantino, Francesco Lattuada, Claudio Pinferetti, Danilo Rossi
ex musicisti Orchestra Verdi Professori d’orchestra Marco Gori, Cecilia Musmeci, Andrea Scacchi Orchestra di via Padova
Ballerini del Teatro alla Scala
Pippo Veneziano – Corista Teatro alla Scala
Compositori: Carlo Boccadoro, Filippo Del Corno
Gruppo Jazz: Davide Corini, Ferdinando Faraò, Luca Garlaschelli, Tiziana Ghiglioni, Emanuele Parrini Associazione Musicarticolo9

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.
Vieni alla nostra rassegna di lezioni-concerto a Milano alla Palazzina Liberty!