Feb 172011
 

Nell’ambito della rassegna “CONCERTI PER AMORE”, organizzata dalla Società dei Concerti, si terrà a Milano, Mercoledì 23 febbraio 2011 alle ore 21, nella Sala Verdi del Conservatorio, Via Conservatorio, 12, il 3° Concerto – “Per Amore” – del Violinista Alessio Bidoli con la Pianista Stefania Mormone.

 

Il programma del concerto prevede:

 

L. van Beethoven     Sonata in sol magg. op.30 n.3

H. Wieniawski          Polonaise brillante in la magg. op. 21

E. Grieg                    Sonata n.3 in do min. op.45

M. Ravel                   Tzigane. Rhapsodie de concert

Alessio Bidoli è nato a Milano nel 1986, ha iniziato lo studio del violino all’età di sette anni. Nel Luglio 2006 si è diplomato con il massimo dei voti e lode presso il Conservatorio “G.Verdi” di Milano sotto la guida di Gigino Maestri.Nel 2006/2007 ha frequentato la “Haute Ecole de Musique” del Conservatorio di Losanna con Pierre Amoyal. Nel 2007 /2008 ha partecipato a corsi di perfezionamento di musica da camera con il Trio Altenberg Wien all’Accademia di Musica di Pinerolo. Attualmente è iscritto al Biennio Superiore del Conservatorio “G.Verdi” di Milano con Gabriele Baffero. 

Segue corsi di perfezionamento solistico presso l’Accademia “Walter Stauffer” di Cremona con Salvatore Accardo e  la “Di.es.is. Academy” di Roma con Oleksandr Semchuk. Ha seguito “masterclasses” con Salvatore Accardo (Accademia Chigiana di Siena), Pierre Amoyal (“Sommerakademie Mozarteum” di Salisburgo e “Académie Internationale d’Eté” di Nizza), Zakhar Bron (Bologna), Yair ed Eyal Kless (“Sommerakademie Mozarteum”), Hagai Shaham (“Académie Européenne de Musique” – Festival Pablo Casals di Prades), Valery Gradow (Ticino Musica), Sergej Krylov (Val Tidone Summer Camp), Pavel Berman (Klaipeda – Lituania). Suona uno degli strumenti del nonno, Dante Regazzoni, tra i migliori esponenti della liuteria lombarda del’900.

La pianista Stefania MormoneStefania Mormone, nata a Napoli, ha cominciato gli studi musicali alla scuola di Alberto Colombo e si è perfezionata in seguito con Aldo Ciccolini e Nikita Magaloff. Ha effettuato numerose tournée in Europa e oltreoceano suonando sia in recital solistici che con orchestre, ed ha registrato per radio e televisioni internazionali. Tra le orchestre più importanti con cui si è esibita si annoverano i Solisti Veneti, l’Orchestra Filarmonica di Città del Messico, l’Orchestra della RTV di Lubiana, l’Orchestra da Camera di Santa Cecilia, l’Orchestra Filarmonica di Buenos Aires, la Sudwestdeutsches Kammerorchester, la Nouvel Orchestre de Montreux, la American Soviet Symphony Orchestra, gli Archi della Scala, la Stuttgarter Kammerorchester. Il suo interesse per la musica da camera l’ha portata a collaborare con solisti di fama internazionale, fra i quali Pierre Amoyal, Uto Ughi, Natalia Prischepenko, Leonidas Kavakos, David Geringas, Enrico Dindo, Fernando Caida Greco, Francesco Manara e Stanislav Bunin. Con quest’ultimo ha eseguito al Concerto di Capodanno, nella prestigiosa Symphony Hall di Osaka, il “Doppio Concerto di Mozart”.

Ha suonato in duo con il violinista Sergej Krylov, con il quale ha ottenuto ovunque trionfali consensi: dal debutto al Teatro alla Scala, nel 1994, per seguitare con i concerti al Musikverein di Vienna, a Parigi, presso l’auditorium di Radio France, a Berlino, nella prestigiosa sala dei Philharmoniker, al Teatro Colon di Buenos Aires, e in occasione delle tournée in Giappone – per la prestigiosa serie “Artisti del nuovo millennio” –  e negli Stati Uniti d’America. Sempre con Krylov, ha eseguito al Megaron di Atene tre opere di altrettanti autori contemporanei per il Duo appositamente concepite. Stefania Mormone ha al suo attivo due incisioni discografiche, la prima con musiche di Brahms e Ravel, l’altra “live” con il concerto in sol di Ravel. In duo con Sergej Krylov ha inciso numerosi CD per EMI e Agorà.

Vieni alla nostra rassegna di lezioni-concerto a Milano alla Palazzina Liberty!