Nov 222011
 

Per volere  d’Irina Antonova Sostakovic, il compositore Gerard McBurney ha orchestrato il Prologo dell’Opera “Orango” di  Dimitrij Sostakovic, che con la regia di Peter Sellars e diretta dal celebre direttore finlandese, Esa Pekka-Salonen debutterà con la prima assoluta mondiale, 2 dicembre prossimo alla Walt Disney Concert Hall di Los Angeles, con la Los Angeles Philharmonic.

“Orango”, fu commissionata dal Teatro Bol’soj al compositore russo per celebrare il 15° anniversario della Rivoluzione d’Ottobre nel 1932, opera mai completata per il ritardo nella consegna del libretto da parte dei due librettisti (Alexei Tolstoy e Alexander Starcharov): si sarebbe trattato di una satira contro la stampa borghese attraverso la storia di un ibrido uomo-scimmia creato in laboratorio. Sostakovic non andò al di là del Prologo, solo abbozzato al pianoforte. Gli appunti, a lungo persi, furono ritrovati negli archivi del Museo della Cultura Musicale Glinka di Mosca nel 2004 dalla musicologa Olga Digonskaya, che lavorava per la vedova del compositore.

Vieni alla nostra rassegna di lezioni-concerto a Milano alla Palazzina Liberty!