Mar 072012
 

Il MiBAC ha concesso alla Fondazione Petruzzelli di Bari  lo sblocco dell’anticipazione dell’acconto Fus pari a 5.500.000 euro, risorse che, dichiara la Fondazione,  consentiranno il “pieno recupero della funzionalità della Fondazione Petruzzelli e la continuità dell’attività culturale”. La notizia è stata data a seguto dell’incontro che si è svolto ieri a Roma tra il commissario straordinario della Fondazione, Carlo Fuortes, e il direttore generale dello Spettacolo dal Vivo, Salvatore Nastasi.

Nel corso dell’incontro – è detto in una nota della Fondazione Petruzzelli – è stato affrontato il tema occupazionale a proposito del quale “il commissario Fuortes ha manifestato la volontà di avviare in tempi brevi le procedure a evidenza pubblica utili e necessarie per bandire i concorsi per il completamento della pianta organica, orientamento condiviso dal Direttore Generale del ministero per i Beni e le Attività Culturali”.

In merito a quanto riportato da alcuni organi di informazione, circa un presunto buco di otto milioni di euro – conclude la nota – il commissario precisa “che non è ancora possibile individuare l’esatto ammontare del disavanzo economico e/o finanziario della Fondazione. La definizione di questo deve essere oggetto di un’attenta analisi dei bilanci passati e di quello in essere e costituirà uno dei punti alla base del nuovo piano industriale della Fondazione”.

Prosegue intanto ad oltranza l’occupazione del Petruzzelli, cominciata il primo marzo, in concomitanza con l’arrivo del commissario.   Per Antonio Fuiano, rappresentante della Flc Cgil, “i dipendenti del Petruzzelli rimarranno in assemblea fino a quando non vi saranno delle proposte che possano mutare l’attuale situazione occupazionale”.

Print Friendly, PDF & Email
Loading Comments…

Please Registrati or to leave Comments