Dic 222011
 

E’ stato inaugurato a  Firenze il nuovo teatro del Maggio con un imponente concerto-evento diretto dal maestro Zubin Mehta. Dopo soli due anni dall’inizio dei lavori la nuova casa del Maggio Musicale è stata consegnata alla città, nella centralissima zona del Parco delle. All’evento hanno partecipato 1800 gli spettatori che hanno voluto ringraziare l’Orchestra e il coro del Maggio con una standing ovation finale. In programma c’era la prima assoluta di una nuova pagina composta da Sylvano Bussotti proprio per l’occasione, Gegenliebe, e due pagine beethoveniane: l’ouverture Leonore n.3 e la Nona Sinfonia.

All’evento hanno partecipato molte personalità del mondo della politica, dello spettacolo e della cultura.

La costruzione del Nuovo Teatro si deve allo stanziamento dei fondi per i 150 anni dell’unità di Italia e rimarrà aperto fino al 1° gennaio 2012, dopo di ché subirà una chiusura, si spera momentanea per l’ultimazione dei lavori, per i quali comunque mancherebbero all’appello altri 100 milioni di Euro. Si spera quindi che – anche in seguito alle inchieste aperte dalla magistratura per gli appalti e la lievitazione dei costi, il teatro possa riaprire come previsto a Novembre con la Turandot di Puccini per la regia di Zhang Ymou.

Print Friendly, PDF & Email
Loading Comments…

Please Registrati or to leave Comments