Dic 122011
 

Sabato 17 dicembre alle 21 presso lo Spazio SUC delle Murate a Firenze (piazza Madonna della Neve, ingresso libero) si terrà il Concerto per il centenario dalla scomparsa di Gustav Mahler, interpretato dell’Orchestra da camera I Nostri Tempi, diretta dal M° Edoardo Rosadini. L’Orchestra, nata nel 2007, è formata da giovani musicisti, strumentisti già di livello, ed è caratterizzata da una scelta artistica che propone programmi originali, al di fuori delle logiche abituali dei circuiti della classica. In programma il 17 dicembre la Sinfonia n°4 di Gustav Mahler, nella versione da camera di Erwin Stein, e In C di Terry Riley.

Per il tributo a Mahler, l’Orchestra I Nostri Tempi, è una scelta innovativa, eseguirà  La Sinfonia n°4, composta fra il 1899 e il 1901, rappresenta una svolta nella vita del compositore. Verrà proposta nella versione da camera di Stein, allievo di Schonberg, che la pone in una dimensione più intima e ridotta nelle quantità. È l’ultima della trilogia delle sinfonie vocali, tematicamente legate ai lieder composti sui testi cari al compositore di Des Knaben Wunderhorn, raccolta di poesie e canti popolari. In essa si affrontano temi importanti per Mahler, quali la visione del cielo e della morte. L’ultimo movimento è costituito proprio da un lied, “La vita celestiale”, interpretato dalla suggestiva voce della giovane soprano Giulia Peri.

Print Friendly, PDF & Email
Loading Comments…

Please Registrati or to leave Comments