Dic 012011
 

Al via domani 2 dicembre a Roma all’Auditorium del Seraphicum la terza edizione del FORTEfestivalPIANO, l’appuntamento con gli strumenti musicali d’epoca, che attira nella capitale interpreti internazionali e i più importanti costruttori e restauratori, riuniti nella mostra mercato Classica Expo Roma.Ideata e organizzata dall’Accademia Clivis, sotto la direzione artistica di Michela Senzacqua, la manifestazione, unica del genere in Italia, è diventata un punto di riferimento nel panorama musicale internazionale per la valorizzazione degli strumenti antichi, dalla loro realizzazione tecnica all’ascolto finale nell’interpretazione dei musicisti.

La formula è ampiamente collaudata: una mostra mercato di strumenti musicali e accessori, concerti, proiezioni, dibattiti, conferenze, con interpreti assoluti del panorama internazionale; masterclasses e workshops dedicati all’interpretazione musicale tenuti da musicisti di chiara fama come Paolo Pollastri, Marco Fiorini, Domenico Ascione, Stefania Neonato e Andrea Damiani.

Gli appuntamenti con la musica sono tanti e da non perdere.

Numerosi i seminari incentrati su tematiche specifiche, quali lo stile di un autore o l’esecuzione di alcuni brani selezionati: la chitarra a Roma nel ‘600; le sonate per violino solo di Bach; le questioni interpretative della Sonata Waldstein di Beethoven; masterclasses di oboe barocco etc.

Grazie agli interpreti, ai collezionisti e ai costruttori-restauratori, che contribuiscono a diffonderne la conoscenza, l’interesse per gli strumenti storici è in crescita nel nostro paese. La manifestazione, dunque, non è rivolta unicamente a un pubblico di specialisti, ma è aperta a tutti. Anche a chi non ha familiarità con il settore, ma è sensibile a una dimensione musicale, rara per la platea contemporanea, che coinvolge l’esecuzione e la percezione del suono nella suggestione dell’ascolto d’epoca.

Print Friendly, PDF & Email
Loading Comments…

Please Registrati or to leave Comments

Vieni alla nostra rassegna di lezioni-concerto a Milano alla Palazzina Liberty!