Nov 212011
 

Prenderà il via il 17 Dicembre prossimo la nuova edizione del Baby BoFè, una rassegna del Bologna Festival dedicata ai bambini dai 3 agli 11 anni, che mira all’educazione all’ascolto dei giovanissimi musicofili. Un’esperienza ormai consolidata che anche quest’anno proporrà un programma davvero intenso, che sarà inaugurato con le musiche  di “Un americano a Parigi“, di Gershwin. Proseguirà poi per i primi mesi del 2012 con le note di Rossini in una rivisitazione della “Gazza ladra“, preceduto da uno spettacolo costruito ad hoc sulle musiche di Chopin, “Il valzer di Cenerentola“, e seguito da “Il canto degli elfi“, produzione realizzata in collaborazione con il Teatro Comunale di Bologna, che raccoglie i principali brani corali dei  “Carmina burana” di Carl Orff, inseriti in un racconto che si ispira alle avventure dei mitici personaggi delle fiabe nordiche. “Siamo consapevoli – ha spiegato Maddalena da Lisca, direttore generale di Bologna Festival – che il lavoro che svolgiamo per educare all’ascolto il pubblico dei giovani è una missione che va curata con estrema delicatezza ed attenzione. Il pericolo è sempre dietro l’angolo. Se si sbaglia nel proporre ai piccoli l’approccio alla musica classica, il rischio è quello di perdere irrimediabilmente, per sempre, il contatto con questo esigentissimo pubblico”.

Print Friendly, PDF & Email
Loading Comments…

Please Registrati or to leave Comments

Vieni alla nostra rassegna di lezioni-concerto a Milano alla Palazzina Liberty!