Set 142011
 

E’ un programma ricco e pensato per i giovani quello della stagione 2011/12 della romana IUC, (Istituzione Universitaria dei Concerti), all’insegna di continuità e discontinuità. La serie di 32 concerti prenderà il via il 22 Ottobre prossimo con l’Orchestre des Champs Elysées diretta dal suo fondatore Philippe Herrewege, e che terminerà il 12 giugno con un programma dedicato al tango. La IUC che da sempre pone in essere programmi che possano valorizzare i giovani interpreti, e che tenta nuove sperimentazioni lasciando che le musiche s’incontrino, tiene sempre un piede nella tradizione, grazie anche alla collaborazione con il Concorso Cajkovskij di Mosca, tanto che si potranno ascoltare, per la prima volta, a Roma i vincitori delle tre sezioni: pianoforte (Daniil Trifonov), violino (Sergei Dogadin) e violoncello (Narek Hakhnazaryn), o – come capita questa volta, tentando un’incursione nel repertorio operistico con una fruttuosa collaborazione con l’Accademia Filarmonica Romana, il Teatro di Roma e ZKM Karlsruhe: la prima romana di “Three Mile Island” con musica d’Antonio Mollino, eseguita da i Neue Vocalsolisten Stüttgart e il Klangforum Wien. Il Combattimento di Tancredi e Clorinda di Claudio Monteverdi, dove Anna Caterina Antonacci interpreterà tutti e tre i ruoli.

Sarà possibile assistere alla proiezione del film ‘La Febbre dell’oro’ di Charlie Chaplin con l’esecuzione delle musiche originali eseguite dal vivo. Inoltre ci saranno eventi dedicati all’esplorazione della letteratura musicale del ‘700/800 europeo con una ricca componente di musica contemporanea passando per la musica antica ma senza scordare il pubblico più giovane né la vocazione didattica.

Vieni alla nostra rassegna di lezioni-concerto a Milano alla Palazzina Liberty!