Gen 152011
 

Domenica 16 gennaio alle ore 17, a Bologna presso la Sede dell’AssociazioneClavicembalistica Bolognese, il Duo Novecembalo esegue in prima assoluta Babelica I di Gianmarco Caselli.

Il Duo Novecembalo costituito da Diadorim Saviola al clavicembalo e da Chiara Agosti al flauto eseguirà a Bologna in prima assoluta Babelica I, una nuova brevissima composizione del lucchese Gianmarco Caselli. Il brano è stato scritto proprio per il duo che la eseguirà assieme ad altre composizioni di altri autori domenica 16 gennaio alle ore 17 alla Sede dell’Associazione Clavicembalistica Bolognese. Caratteristica dei brani scelti è la durata, circa un minuto, e l’utilizzo delle sole note: mi, do, si, la (le note corrispondenti alle lettere E C E B A  presenti nel nome del gruppo Novecembalo). “Babelica I – spiega Caselli – è un brano di appena 58 secondi per flauto traverso, clavicembalo e supporto digitale. E’ abbastanza particolare l’accostamento di due strumenti del genere, in particolare il clavicembalo, con una traccia elettronica.” Babelica I è una composizione suddivisa in due parti di circa 30 secondi l’una. Mentre nella prima sezione è il clavicembalo a confondersi con la traccia elettronica, nella seconda parte è il flauto – che dall’inizio alla fine ripete incessantemente l’esecuzione di una singola nota con cellule ritmiche che si ripetono – a eseguire questa operazione. “Strumenti e dimensioni diverse – conclude Caselli – sono alla ricerca un linguaggio comune, perdendo caratteristiche tradizionali ma mantenendo allo stesso tempo le proprie individualità. E’ un breve spaccato del nostro tempo in cui troppo spesso si pensa a vivere solo il presente, in modo individuale e completamente scollegati dal passato e dall’attenzione per il futuro; tuttavia persistono i tentativi di proseguire il dialogo temporale e sociale, ed è ciò che accade in Babelica I.”
Vieni alla nostra rassegna di lezioni-concerto a Milano alla Palazzina Liberty!