Mar 112010
 

Locandina del concerto di Milano dell'11 marzo 2010Splendido concerto a Milano, questa sera alle ore 21. Il Teatro è in perifieria, quindi comodamente accessibile. Si tratta del Politeatro, in Viale Lucania, 18.

E’ occasione di ascoltare due grandi artisti in duo, con un magnifico programma:

  • J. Brahms: Scherzo dalla Sonata F.A.E.
  • L. V. Beethoven: Sonata n. 5 in Fa magg. “Primavera”
  • Musiche da film di autori vari
  • C. Debussy: Sonata
  • P. de Sarasate: Carmen fantasy

Yulia Berinskaya è stata avviata allo studio del violino dal padre, il noto compositore moscovita Sergei Berinsky.
All’età di cinque anni è entrata nella Scuola Musicale Gnessin e ha proseguito gli studi presso la prestigiosa Scuola Speciale Centrale musicale di Mosca con E. Tchugaeva.
Nel 1992 ha ottenuto la laurea in violino con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio Tchaikovsky di Mosca, sotto la guida di V. Tretiakov. Sempre nel 1992 frequenta i corsi di perfezionamento presso la Hochschule fur Music di Vienna con D. Schwartzberg ed E. Tchugaeva.
Nel 1993 si è trasferita in Italia, vincendo la borsa di studio della Fondazione “Romanini” di Brescia. Nello stesso anno ha vinto con il quartetto “Julia” il premio come migliore formazione da camera al Concorso Internazionale di Musica “Citta di Stresa”.
Dal 1994 al 2003 è docente, in collaborazione con P.Vernikov, presso l’Accademia di Alto Perfezionamento Violinistico “S. Cecilia”di Portogruaro. Ha tenuto master class di violino a Maccagno, Cividale del Friuli, Cremona, Budapest. Nel 2001 ha fondato la scuola di Alto Perfezionamento di violino presso la Nuova Scuola di Musica di Cantù. Successivamente, nell’autunno 2005, ha aperto un Master class in collaborazione con la Scuola di Musica ed Arti Classiche a Mendrisio (Svizzera). Si esibisce in recital, sia in duo con pianoforte, sia in formazioni strumentali, in Svizzera, Germania, Francia, ex Jugoslavia, Italia, U.S.A., Russia, Israele.La violinista Yulia Berinskaya
Come solista è stata ospite di orchestre internazionali di grande prestigio, quali l’Orchestra “Amadeus” di Mosca, l’Orchestra Statale di Voroshilovgrad, la Filarmonica di Sverdlosk, Accademia Europea di Milano, ha preso parte a molti festival internazionali quali Pec (Ungheria), Portogruaro, Maccagno, Pergine (Italia), Schleswing-Holstein (Germania), Tiroler Festival di Erl (Austria), Rovin (Croazia), Autunno Musicale Moscovita (Russia), Val Tidone Festival(Italia), Canetti International Festival, ha svolto il ruolo di Primo violino con le orchestre G. Verdi di Milano, Teatro San Carlo di Napoli, la Fenice di Venezia e J. Haydn di Bolzano. All’estero ha collaborato con l’Orchestra Filarmonica di Lubiana e l’Orchestra del Tiroler Festival di Erl  Austria).
Ha inciso per le etichette discografiche: Koch Records (Germania), Gramsapis e Melodia (Russia).
E’ membro di giuria di Concorsi internazionali di violino quali “Michelangelo Abbado” di Milano e “A. Curci” di Napoli.

il pianista Stefano LigorattiStefano Ligoratti  è un giovane e poliedrico concertista di successo, che stasera potremo ascoltare nella sua veste di pianista di musica da camera. Direttore artistico del nostro network musicale “ClassicaViva”, potrete trovare ogni dettaglio su di lui a questo link: http://www.classicaviva.com/stefanoligoratti.htm

Qui la rassegna stampa su di lui: http://www.classicaviva.com/dicono_di_StefanoLigoratti.htm

Print Friendly, PDF & Email
Loading Comments…

Please Registrati or to leave Comments

Vieni alla nostra rassegna di lezioni-concerto a Milano alla Palazzina Liberty!