Ago 312009
 

I sei finalisti al Busoni 2009: Da sin. in basso: Alexey Lebedev (Russia), Sun Ho Lee (Corea Del Sud) Gesualdo Coggi (Italia). Da sin. in alto: Jie Yuan (Cina), Oxana Shevchenko (Kazakistan), Michail Lifits (Germania). Foto Gregor Khuen Belasi Si è conclusa ieri sera al Conservatorio di Bolzano la seconda prova solistica, a cui erano stati ammessi 12 dei 22 candidati iniziali.

Tra questi la giuria, presieduta da Lylia Zilberstein, ha scelto 6 finalisti che martedì 1 e mercoledì 2 settembre 2009 sosterranno la prima prova con orchestra, che consiste nell’esecuzione di un concerto di Mozart a scelta con l’Accademia d’archi di Bolzano diretta da Patrick Lange. Mercoledì sera la giuria sceglierà i tre finalisti che si disputerano il primo premio nella serata di venerdì 4.

Seppure il concorso non sia ancora terminato e, anzi, la prova più difficile debba ancora arrivare, questi sei candidati possono già dire di “avercela fatta”, perché i loro nomi rimarranno nell’albo d’oro del Busoni, il che è sempre un magnifico biglietto da visita per il mondo del concertismo internazionale.

I candidati ammessi alla prima prova con orchestra sono:

Oxana Shevchenko
Jie Yuan
Gesualdo Coggi

Alexey Lebedev
Sun Ho Lee
Michail Lifits

Ecco il calendario dei prossimi due giorni, che saranno, come sempre, trasmessi in diretta streaming video dal sito del concorso (ma potrete seguirli anche da uno dei link dei nostri post precedenti):

Prima prova finale con orchestra  – ACCADEMIA D’ARCHI DI BOLZANO
Direttore PATRICK LANGE
01.09.2009  | ore 20,30

Jie Yuan: Mozart – Concerto KV 271 “Jeunehomme”
Oxana Shevchenko: Mozart – Concerto K 449
Gesualdo Coggi: Mozart – Concerto KV 271 ”Jeunehomme”

02.09.2009 | ore 20.30

Alexey Lebedev: Mozart – Concerto KV 415
Sun Ho Lee: Mozart – Concerto KV 453
Michail Lifits: Mozart – Concerto KV 415

Per chi volesse sapere di più, ed approfondire il discorso su quali siano i candidati favoriti alla vittoria finale, indichiamo qui  il link al “Blog del Premio della Critica al Busoni”http://www.giornaledellamusica.it/approfondimenti/ e, in particolare,  http://www.giornaledellamusica.it/approfondimenti/?id=103667.

Diciamo che, nei pronostici di molti esperti, va fortissimo il russo Lebedev, che, essendo nato nel 1989, è ai limiti d’età per il concorso (e dimostra, forse proprio per questa ragione, anche una grandissima maturità artistica e musicale). Staremo a vedere…

Ago 302009
 

E continuiamo con il programma di oggi: l’ultimo giorno delle finali con programma solistico.

Qui la diretta in streaming video a partire dalle 10 del mattino del 30 agosto 2009:

[display_podcast]

Ore 10.00

Ferruccio Busoni nel ritratto di Umberto BoccioniLorenzo Cossi (Italia)
10.04.1982, Trieste
Allievo di Giuliana Gulli, Nino Gardi

Bach/Busoni – Preludio e fuga BWV 552
Beethoven – Sonata op. 14 n. 1
Kurtág – *** [Mártáról mesélek anyámnak], Hommage a Beatrice Stein (Játékok VII)
Dusapin – Étude n. 2
Brahms – Variationen über ein Thema von R. Schumann, op.9
Schumann – Novellette op. 21 n.8

Christopher Devine (Inghilterra)
24.11.1982, Den Haag
Allievo di Stefan Vladar

Bach/Busoni – Ich ruf zu dir Herr Jesu Christ
Beethoven – Sonata op. 101
Kurtág – Virág az ember, Hommage a Beatrice Stein, Hommage a Pierre Boulez, emlekék, kicsi ólomkatonák, Johan van der Kenken in memoriam, Rodica lui lonescu , Marta lui Kurtag, Geburtstagsgruss für Nuria, Merran’s Dream (Játékok VII)
Schumann – Davidsbündlertänze op. 6
_____________________________________________________________________________

Ore 16.00

Giuseppe Gullotta (Italia)
01.08.1981, Taormina
Allievo di Sergio Perticaroli

Beethoven – Sonata op.10 n.2
Bach/Busoni – Chaconne BWV 1004
Stravinsky – Trois mouvements de Petrouchka
Ravel – La Valse
Finnissy – Zwei Deutsche mit coda
Kurtág – Geburtagsgruss für Nuria (Játékok VII)

Continua a leggere…

Ago 292009
 

Ferruccio BusoniE siamo finalmente arrivati alle finali del Concorso Busoni…

Le belle riprese sono state realizzare di http://www.Realsound.it e lo Streaming a cura di http://www.eelimedia.it

Sono stati scelti i 12 candidati ammessi alla prova finale solistica!
E tra loro ci sono ben tre bravissimi pianisti italiani! 

Il Concorso Busoni è al primo giro di boa: al termine della prima prova solistica che ha impegnato i 22 finalisti negli scorsi tre giorni, la giuria presieduta da Lilya Zilberstein ha scelto questa sera i 12 candidati ammessi alla prova finale solistica di sabato 29 e domenica 30 agosto

Sono stati ammessi alla finale solistica:

Oxana Shevchenko
Bruno Vlahek
Jie Yuan
Tatiana Chernichka
Mimi Jue Wang
Gesualdo Coggi

Lorenzo Cossi
Christopher Devine
Giuseppe Gullotta

Alexey Lebedev
Sun Ho Lee
Michail Lifits

Segui qui la diretta in streaming video a partire dalle 10 del mattino del 29 agosto 2009:

[display_podcast]

CALENDARIO FINALE del 29.08.2009
ore 10.00 | 16.00 | 20.30

Conservatorio C. Monteverdi -Bolzano

Finali solistiche
12 FINALISTI

Il programma consiste in una trascrizione di Ferruccio Busoni, una sonata di L.v. Beethoven – escluse l’op. 49 nr. 1 e 2 – un pezzo contemporaneo , scelto tra il repertorio di 8 brani indicati, e ancora un’opera a libera scelta del candidato. La durata della prova finale solistica per ogni candidato va dai 60 ai 65 minuti.

Ore 10.00

Oxana Shevchenko (Kazakistan)
30.05.1987, Almaty
Allieva di E. Kuznetsova

Bach/Busoni – Wachet auf, ruft uns die Stimme
Beethoven – Sonata quasi una fantasia op.27 n. 1
Bartok – Sonata Sz 80
Liszt – Les cloches de Geneve
Liszt/Busoni – Fantasie Die Hochzeit des Figaro KV 492
Carter – Two Thoughts about the Piano: Caténaires, Intermittance

Bruno Vlahek (Croazia)
11.02.1986, Zagreb
Allievo di Jean-François Antonioli

Beethoven – Sonata op. 26
Bach / Busoni – Chaconne BWV 1004
Carter – Two Thoughts about the Piano: Caténaires, Intermittances
Scriabin – Sonata n.4
Stravinsky / Agosti – dalla Suite di L’Oiseau de Feu: Dance infernale-Berceuse-Finale

_____________________________________________________________________________

Ore 16.00

Jie Yuan (Cina)
08.12.1985, Jilin
Allievo di Tamas Ungar

Bach/Busoni – Ich ruf zu dir, Herr Jesu Christ
Beethoven – Sonata op.31 n. 3
Poulenc – Napoli Suite
Stravinsky – Trois mouvements de Petrouschka
Carter – Two Thoughts about the Piano: Caténaires, Intermittances

Tatiana Chernichka (Russia)
15.05.1984, Novosibirsk
Allieva di Elisso Virsaladze

Beethoven – Sonate op. 31 n. 3
Bach/Busoni – Wachet auf ruft uns die Stimmen, Ich ruf zu Dir Herr Jesu Christ
Carter – Two Thoughts about the Piano: Caténaires, Intermittances
Prokof’ev – Sonate N. 6 op. 82

_____________________________________________________________________________

Ore 20.30

Mimi Jue Wang (Cina)
01.06.1986, Tianjin
Allieva di Bernd Goetzke

Bach/Busoni – Ich ruf zu dir, Herr Jesu Christ BWV 639
Beethoven – Sonata Nr. 31 op. 110
Kurtág – Virag az ember, Rodica lui lonescu-Marta lui Kurtág, Hommage a Beatrice Stein, emlékek, kicsi ólomkatonák, Johan van der Keuken in memoriam, Geburtstagsgruss für Nuria (Játékok VII)
Prokof’ev – Klavierstücke Op. 12

Gesualdo Coggi (Italia)
03.08.1985, Frosinone
Allievo di Roberto Cappello

Bach /Busoni – Nun komm der Heiden Heiland BWV 659, Nun freut euch, lieben Christen gmein BWV 734a
Beethoven – Sonata op. 106 “Hammerklavier”
Debussy – Étude n°3 “Pour les quartes”
Kurtág – *** [Mártáról mesélek anyámnak], Hommage a Beatrice Stein, emlekék, kicsi ólomkatonák (Játékok VII)
Dusapin – Étude n. 2

Ago 282009
 

Pubblico anche oggi il programma dettagliato delle prove Finali del Concorso Busoni, trasmesse in diretta in streaming video all’indirizzo http://stream.concorsobusoni.it…

Ma.. sorpresa! Ecco qui lo stream direttamente dal nostro blog!

[display_podcast]

Oggi, 28 agosto
ore 10.00

Giuseppe Gullotta (Italia) Smilie
01/08/1981, Taormina
Allievo di Sergio Perticaroli

Prokof’ev: 4 Klavierstücke Op. 4
Busoni: Sonatina n. 6 Super Carmen, BV 284
Chopin: Sonata n.3 op. 58

Yifan Hu (Cina)
04/04/1991, Beijing
Allievo di Mi-Kyung Kim, Berndt Goetzke

Busoni: Meine Seele bangt und hofft zu Dir
Mozart: Sonata KV 330
Chopin: Polonaise op. 44
Brahms: Variazioni su un tema di Paganini (I)


ore 16.00


Da Sul Jung (Corea del Sud)
02/11/1986, Seoul
Allieva di Matti Raekallio, Boris Petrushansky
Busoni
: Préludes n. 4, 12, 13, 16, 17, 18, 6 Klavierstücke Op. 33b
Beethoven: Andante Favori F-Dur WoO 57
Chopin: Sonata N. 3 op. 58

Viviana Pia Lasaracina (Italia) Smilie
27/04/1988, San Giovani Rotondo, (FG)
Allieva di Benedetto Lupo

Chopin: Ballade op. 47 n. 3
Chopin: Barcarolle op. 60
Busoni: 10 Variazioni su un Preludio di Chopin BV213a
Liszt: Rhapsodie Espagnole

Alexey Lebedev (Russia)
24/05/1980, St. Petersburg
Allievo di Mi-Kyung Kim, Matti Raekallio

Haydn: Sonata Hob: XVI 46
Busoni: Meine Seele bangt und hofft zu Dir
Liszt: Valse Impromptu
de Falla: Fantasia Baetica


ore 20.30

Sun Ho Lee (Corea del Sud)
13/01/1988, Seoul
Allievo di Vladimir Krainev

Busoni: Sonatina n. 6 Super Carmen, BV 284
Schumann: Studi sinfonici Op. 13
Liszt: Rhapsodie Espagnole

Michail Lifits (Germania)
25/09/1982, Tashkent (Uzbekistan)
Allievo di Bernd Goetzke, Boris Petrushansky

Liszt: Ungarische Rhapsody Nr. 12
Busoni: Préludes n. 1, 3, 8, 15, 16, 18
Schumann: Carnaval op. 9

Ago 272009
 

Le Finali del Concorso pianistico internazionale Ferruccio BusoniPubblico anche oggi il programma dettagliato delle prove Finali del Concorso Busoni, trasmesse in diretta in streaming video all’indirizzo http://stream.concorsobusoni.it

Ricordiamo che il regolamento del concorso per queste semifinali finalistiche (che prevedevano in origine 27 concorrenti) prevede:  esecuzione di una composizione originale di Ferruccio Busoni, un’opera di F. Chopin o F. Liszt – esclusi gli studi – e altre opere a libera scelta del candidato. La durata della prova semifinale solistica per ogni candidato spazia tra 40 e 45 minuti.

Oggi, 27 agosto 2009:
ore 10.00

Jae Yeon Won (Corea del Sud)
22/02/1988, Seoul
Allievo di Choong-Mo Kang

Haydn: Sonata Hob: 16/48
Busoni: Sonatina n° 6 Super Carmen, BV 284
Prokof’ev: Suggestion Diabolique op. 4 n. 4
Chopin: Sonata n° 2 op. 35

Jie Yuan (Cina)
08/12/1985, Jilin
Allievo di Li Xiao

Haydn: Sonata Hob.16/50
Liszt: Après une lecture de Dante
Busoni: Sonatina n. 6 Super Carmen, BV 284
Rimsky: Korsakov/Cziffra – Le vol du bourdon

Tatiana Chernichka (Russia)
15/05/1984, Novosibirsk
Allieva di  Elisso Virsaladze

Rachmaninov: Variationen über ein Thema von Corelli op. 42
Busoni: Sonatina in diem nativitatis Christi MCMXVII
Liszt: Après une Lecture de DanteContinua a leggere…

Ago 262009
 

Il filosofo Anselm JappeHo trovato in rete un bellissimo e davvero fondamentale articolo sul rapporto tra l’economia e l’arte, e in particolare su quale sia il posto della cultura nella società capitalistica odierna (“l’industria culturale”), davvero molto attuale. Ecco il link all’originale: http://www.exit-online.org/textanz1.php?tabelle=transnationales&index=4&posnr=157&backtext1=text1.php

Lo ha scritto il filosofo Anselm Jappe,  che insegna all’Accademia di Belle Arti di Frosinone dal 2002/2003. Ha conseguito la laurea in filosofia a Roma e il dottorato a Parigi. Ha pubblicato in Italia il volume Guy Debord (Manifestolibri, 1999) e numerosi articoli. E’ stato professore invitato in diverse Accademie francesi e Università brasiliane. Si interessa soprattutto alle ripercussioni sociali delle arti nel senso più vasto. Ecco il link alla sua pagina su Wikipedia: http://fr.wikipedia.org/wiki/Anselm_Jappe

E’ un articolo importante, profondo e anche difficile. Praticamente è un saggio, più che un articolo. Ma vale assolutamente la pena di leggerlo e di meditarlo a fondo, perché affronta nodi fondamentali sullo stato della cultura e dell’arte nella nostra epoca, fornendo una chiave interpretativa molto lucida, efficace e illuminante su quanto sta accadendo (si pensi ai tagli al FUS… ma anche ai dibattiti sulla musica di Allevi. Che c’entra, direte? C’entra, c’entra…)

Vi ripropongo quindi qui integralmente questo testo, nella speranza di poterne presto discutere insieme.

Anselm Jappe
IL GATTO, IL TOPO, LA CULTURA E L’ECONOMIA

Una delle favole dei fratelli Grimm – immagino che siano conosciute anche in Messico – si chiama “Il gatto e il topo in società”. Un gatto convince un topo dell’amicizia che ha per lui; mettono su casa insieme, e in previsione dell’inverno comprano un vasetto di grasso che nascondono in una chiesa. Ma con il pretesto di dover andare a un battesimo, il gatto esce diverse volte e si mangia man mano tutto il grasso, divertendosi poi a dare risposte ambigue al topo su quanto ha fatto. Quando finalmente vanno insieme alla chiesa per mangiare il vasetto di grasso, il topo scopre l’inganno, e il gatto per tutta risposta mangia il topo. L’ultima frase della favola annuncia la morale: “Così va il mondo”.

Direi che il rapporto tra la cultura e l’economia rischia fortemente di assomigliare a questa favola, e vi lascio indovinare chi, tra la cultura e l’economia, svolge il ruolo del topo e chi quello del gatto. Soprattutto oggi, nell’epoca del capitalismo pienamente sviluppato, globalizzato e neoliberale. Le questioni che vuole affrontare questo “foro de arte publico”, e che vertono tra l’altro sulla questione chi deve finanziare le istituzioni culturali e quali aspettative, e di quale pubblico, deve soddisfare un museo, rientrano in una problematica più generale: quale è il posto della cultura nella società capitalistica odierna? Per tentare di rispondere, io prenderò dunque le cose un po’ più alla larga.

Continua a leggere…

Ago 262009
 

La diretta in streaming video dal Concorso Busoni 2009Grande successo per le trasmissioni in diretta streaming video dal Concorso Busoni (che abbiamo annunciato nel nostro post di stanotte)! In moltissimi stanno seguendo le esibizioni dei concorrenti (si vede e si sente benissimo, sembra di essere lì, fantastico! E speriamo che la connessione tenga, perché stiamo mettendo la rete a dura prova…)

Ecco il programma di oggi, dal bel forum Pianoforum (in commento al nostro post, un gentile iscritto al forum ha pubblicato il programma di oggi: http://www.pianoforum.it/cgi-bin/forum/YaBB.cgi?num=1251241375/3. Lo riprendiamo qui per comodità di tutti:)

Questo il programma di oggi (al link: http://stream.concorsobusoni.it):

ore 10.00

Daniele Rinaldo (Italia)      Smilie
07/02/1984, Padova
Allievo di Claudio Martinez Mehner

Chopin: Polonaise-Fantaisie op.61
Busoni: Elegie n.7 Berceuse, n.5 Turandots Frauengemach
Ravel: Gaspard de la Nuit: Ondine, Le Gibet, Scarbo

Arisa Sakai (Giappone)
24/02/1989, Kobe
Allieva di Jacques Rouvier, Jean-Marie Cottet

Busoni: Sonatina n. 6 Super Carmen, BV 284
Chopin: Ballade op. 52
Rachmaninov: Moments Musicaux op. 16

ore 16.00

Scipione Sangiovanni (Italia)    Smilie
19/09/1987, San Pietro Vernotico (BR)
Allievo di Ippazio Ponzetta, Vincenzo Balzani

Händel: Suite n.4 (1733)
Haydn: Sonata Hob. XVI/52
Busoni: Indianisches Tagebuch
Mozart/Liszt: Reminiscences de Don JuanContinua a leggere…

Ago 262009
 

Ferruccio Busoni, dal bel sito di Laureto RodoniUna bellissima notizia per tutti gli appassionati di musica classica (e di pianoforte, in particolare):

da oggi, 26 agosto 2009 (dalle ore 10) sino al 4 settembre, le finali del Concorso Pianistico Internazionale Ferruccio Busoni, che si svolge, come è noto, a Bolzano, sono visibili in streaming live sul sito:

http://stream.concorsobusoni.it

il programma completo delle finali si trova sul sito del Concorso Busoni alla pagina: http://www.concorsobusoni.it/it-94-1997.aspx

Si tratta di un evento, in certo qual modo, storico, che cambierà per sempre i concorsi pianistici. Già si erano viste altre esperienze del genere, al recente Van Cliburn, ad esempio. Ma è la prima volta che tutti potranno assistere, in diretta, alle finali del più importante concorso pianistico italiano, uno dei più noti del mondo, oltre tutto.

Una vetrina spettacolare per i finalisti; una grande diffusione per la grande musica, che conquista una platea mondiale, con un evento mediatico attesissimo. E, oltretutto, credo fermamente che questo segni la fine delle polemiche sui concorsi “truccati”, nei quali, in un modo o nell’altro, si bisbiglia sempre, con mille polemiche, che abbia vinto il tale o il tal altro perché “raccomandato” o allievo di un membro della commissione, o per chissà quale altro intrigo di corridoio.

E’ evidente che a questi livelli artistici il giudizio delle commissioni giudicatrici si fa difficilissimo, e che, alla fine, pur sempre, entrano in gioco raffinate questioni di gusto personale dei vari giurati. Ma, per lo meno, un’esecuzione diffusa in diretta in streaming mondiale sicuramente è trasparente: non c’è posto per trucchi, interpretazioni pasticciate: tutti ascoltano, e sul pianoforte c’è poco da truccare… se si sbaglia, si sente! E gli intenditori se ne accorgono, sempre.

Speriamo sia anche l’occasione di rivalutare un modo di suonare più rivolto alla musica e all’interpretazione artistica, che non alla tecnica… siamo tutti un po’ stanchi di pianisti che sono degli spettacolari virtuosi e funamboli della tastiera, delle vere e proprie macchine da guerra, ma che non trasmettono emozioni e non sanno proporre idee proprie o approfondire davvero i brani che presentano, secondo l’idea del grande Busoni, per l’appunto, che diceva che “ogni interpretazione è in realtà una trascrizione”. A proposito, per chi volesse approfondire la conoscenza con questo strepitoso pianista e compositore, consigliamo di visitare il bel sito di Laureto Rodoni: http://www.rodoni.ch/indexx.html

Che questa bellissima novità per la musica si presenti proprio al concorso intitolato al suo nome, mi sembra di ottimo auspicio per la musica italiana.

Tra l’altro, sono in lizza diversi italiani tra i finalisti. Faccio un po’ di … tifo per loro, e li evidenzio in rosso! IN BOCCA AL LUPO!

Ecco l’elenco completo… e BUON ASCOLTO!

Tatiana Chernichka (Russia)
Regina Chernychko (Ucraina)
Gesualdo Coggi (Italia)
Lorenzo Cossi (Italia)

Christopher Devine (Inghilterra)
Christopher Falzone (USA)
Giuseppe Gullotta (Italia)
Yifan Hu (Cina)
Da Sul Jung (Corea del Sud)
Viviana Pia Lasaracina (Italia)
Alexey Lebedev (Russia)
Sun Ho Lee (Corea del Sud)
Michail Lifits (Germania)
Daniele Rinaldo (Italia)
Arisa Sakai (Giappone)
Scipione Sangiovanni (Italia)
Oxana Shevchenko (Kazakistan)
Olga Stezhko (Bielorussia)
Bruno Vlahek (Croazia)
Mimi Jue Wang (Cina)
Jae Yeon Won (Corea del Sud)
Jie Yuan (Cina)

Ago 112009
 

Sono Italiana

ho imparato da bambina
ad amare la luce
dei nostri paesaggi
e le madonne
dei nostri quadri
i colori delle colline in primavera
e la trasparenza del mare

tanta inutile bellezza
nella luce del mio paese
svilita
dai riflettori violenti
accesi sull’arroganza.

Sono Italiana
ho imparato a parlare
sulle arie di Puccini
a leggere
sulle poesie di Leopardi
a guardare nell’ombra delle pietre antiche
a respirare nel profumo del nostro mare.

Ora il mio paese
non mi appartiene più
sporcato
involgarito
offeso dall’ignoranza

lo guardo sprofondare
impotente
con i miei occhi
da bambina invecchiata.

Ora capisco davvero
il grido di dolore
dei patrioti
del nostro Risorgimento
e senza retorica
oso pronunciare
le antiche parole
“Risvegliati, Italia!”

I.A.

Ago 042009
 

Ecco ora il DLL 1451, d’iniziativa dei Senatori d’iniziativa dei senatori Asciutti, Barelli, Bevilacqua, De Eccher, De Feo, Firrarello, Poli Bortonoe, Giancarlo Serafini e Valditara, presentato il 12 marzo 2009, del 16 luglio 2008.

Il 1451 incarna la grande speranza di tutti: l’equiparazione completa dei Conservatori alle Università in tutti i suoi aspetti e la definitiva soluzione al problema del valore legale dei titoli e della loro equipollenza con le lauree delle altre Università. Anch’esso preparato con la consulenza del sindacato UNAMS, questo DLL è stato aggiornato e in qualche modo incorporato nel DLL 1693. Ne abbiamo già dato notizia nel mese di marzo nel nostro blog, e rinviamo pertanto a questo nostro articolo per approfondimenti: http://www.classicaviva.com/blog/2009/04/21/disegno-di-legge-del-senatore-asciutti-per-la-valorizzazione-dellalta-formazione-afam/

Vieni alla nostra rassegna di lezioni-concerto a Milano alla Palazzina Liberty!