Set 022008
 

Dal sito della Confederazione organistica italianaRiportiamo qui con grande piacere l’appello diffuso dal Maestro Mauro Pappagallo, intitolato  “L’ORGANO NELLE SCUOLE – Diffusione di un Bene Culturale legato al Territorio” – Si tratta di un progetto unitario di cultura organistica del M° Mauro Pappagallo rivolto agli organisti.

“Allora, cari organisti, mettiamoci in contatto e invitiamo le Scuole Primarie e Secondarie a far visita all’organo che preferite, sia esso di Chiesa che dell’Istituto dove insegnate. Avviciniamo prima i Dirigenti con la descrizione del progetto che trovate qui accluso. Poi, muniti anche dell’opuscolo sintetico dell’evoluzione dell’organo, che preleverete dal sito della Confederazione Organistica Italiana www.confederazioneorganisticaitaliana.it, contattate gli insegnanti di Musica e combinate con loro piacevoli iniziative d’organo. Inoltre per far fronte alle spese organizzative alleghiamo un facsimile di domanda al Sindaco della vostra città potrà servire per darvi un’idea in proposito.

Cliccare qui accanto per scaricare la Descrizione del progetto organistico

Cliccare qui accanto per scaricare il  Facsimile di domanda per il Comune

Una volta proposto e programmato il progetto con le Scuole interessate inviate a mauropappagallo1@virgilio.it i dati riguardanti le caratteristiche, le date e le scuole ove andrete a realizzare le iniziative che più vi piacciono. Il calendario di tutte le vostre programmazioni sarà pubblicato sul sito della Confederazione e da essa diramato a tutti i siti degli organisti, delle Associazioni Organistiche, delle Diocesi e di tutte le Associazioni Culturali interessate il cui elenco sarà pubblicato dalla Confederazione Organistica Italiana di Pescara. Inoltre verrà dato ampio spazio sui quotidiani locali e nazionali.

Se credete sia cosa opportuna, inviate dei suggerimenti e magari divulgate con entusiasmo questo post presso gli organisti di cui vi fidate. Nel frattempo non mi resta che augurarvi Buona Fortuna con i ragazzi!”

Pescara, 1° Settembre 2008

M° Mauro Pappagallo – Presidente della Confederazione Organistica Italiana

LA CONFEDERAZIONE ORGANISTICA ITALIANA

P R O M U O V E

L’ORGANO NELLE SCUOLE – Diffusione di un Bene Culturale legato al territorio.

Progetto unitario rivolto agli organisti in Italia.

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

La Confederazione Organistica Italiana con sede a Pescara intende promuovere ed organizzare presso le Scuole attraverso l’iniziativa degli organisti questo progetto unitario nel mese di novembre su tutto il territorio nazionale allo scopo di diffondere la conoscenza degli Organi a canne, considerati dalla Chiesa e dallo Stato Italiano Beni Culturali del territorio, e la diffusione della cultura organistica da parte dei giovani.

Un organista, dopo aver preso contatto con la Direzione di questo Istituto, consegnerà ai docenti sia questa circolare informativa che un fascicolo riguardante, in breve sintesi, lo sviluppo ed il funzionamento di questo strumento. La presa visione completa di questo fascicolo da parte dei ragazzi insieme all’ascolto di musiche d’organo sarà effettuato dai docenti stessi nella loro classe. Se necessario l’organista potrà fornire sia qualche registrazione di famose musiche d’organo su cassetta o su cd per l’ascolto in classe. Inoltre, se necessario potrà fornire anche la sua competenza tecnica o altro materiale di sua proprietà.
Terminato l’apprendimento le classi prescelte per questa iniziativa si recheranno presso una chiesa per una visita guidata all’organo che l’organista, per importanza ed interesse artistico-musicale, avrà precedentemente scelto per l’occasione, in accordo con la gentile ospitalità del Parroco. Detta visita potrà essere effettuata in data da concordare, secondo le possibilità organizzative. Il trasferimento alla chiesa potrà avvenire con i mezzi chiesti dalla scuola al Comune.
Effettuata tale visita i docenti delle classi interessate potranno proporre ai loro alunni un compito da elaborare in classe, singolarmente o in gruppo, riguardante un tema, una poesia un disegno, un video o qualsiasi altra forma esprimente l’interesse e le impressioni suscitate dalla settimana musicale vissuta in questa occasione. Allo scopo di stimolare la fantasia dei ragazzi, gli insegnanti potranno suggerir loro varie tematiche da utilizzare per la realizzazione dell’elaborato, il quale sarà visionato da una commissione formata dagli stessi insegnanti al fine di stabilire una graduatoria da utilizzare per il concorso a premi proposto dall’organista al Comune di appartenenza.
Per stimolare maggiormente la creatività dei ragazzi l’organista con l’appoggio morale delle scuole interessate potrà proporre al Sindaco e all’Assessorato all’Istruzione del Comune di indire un concorso a premi, a loro libera scelta, da assegnare ai migliori lavori effettuati singolarmente o in gruppo. I tre premi saranno abbinati ognuno ai tre tipi di scuole, primaria, secondaria di 1° e secondario di 2° grado dell’intera città.
La consegna degli eventuali premi da parte delle autorità politiche o religiose avverrà la sera del 21 marzo 2009, durante il concerto celebrativo della “3^ Giornata Organistica Europea”. In quella occasione saranno effettuati in contemporanea alle ore 21,00 in tutta Italia e in alcune città europee presso tutte le Basiliche, le Cattedrali, i Santuari e le varie chiese, manifestazioni per la ricorrenza della nascita del più grande organista della storia, “Johann Sebastian Bach”.
A questa coinvolgente celebrazione, alla quale tutta l’Italia parteciperà unita e festosa, desideriamo invitare anche la vostra scuola. La preparazione a questo grande evento potrà essere effettuata durante lo svolgimento del progetto “L’Organo nelle Scuole”. Al fine di rendere i ragazzi consapevoli di possedere nella loro città, nel loro territorio, o nel loro quartiere ove essi vivono, un Bene Culturale d’inestimabile valore.

Pescara, 1° Settembre 2008
M° Mauro Pappagallo
Presidente della Confederazione Organistica Italiana
Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.
Print Friendly, PDF & Email
Loading Comments…

Please Registrati or to leave Comments

Vieni alla nostra rassegna di lezioni-concerto a Milano alla Palazzina Liberty!