Lug 092008
 

Cari amici, ormai – le lo annuncio con vero piacere – sono ospite fissa di Radio Classica, sempre per la trasmissione in diretta “Ultimo grido”. Oggi pomeriggio è andata in onda un’altra bella puntata, di cui vi propongo qui quindi il podcast integrale. Anche stavolta abbiamo parlato di un argomento che ci vede pionieri e leaders nel mercato italiano: la musica digitale. La qualità, naturalmente,  è quella di podcast, ossia un MP3 a 64 Kb, compresso per esigenze radiofoniche. Per apprezzare la raffinata qualità originale, potete trovare queste ed altre tracce sul nostro catalogo on line.

[display_podcast]

La coda lunga su InternetCon Luca Ciammarughi, conduttore della trasmissione,  abbiamo parlato del fenomeno della cosiddetta “coda lunga”, che favorisce la diffusione di brani poco conosciuti, quindi di nicchia, sul grande mercato della rete.

Per aiutarvi a capire meglio il discorso teorico fatto in trasmissione, ecco qui accanto un’immagine del grafico della coda lunga.

Oggi abbiamo trasmesso grande musica: a cominciare dallo splendido Bach della pianista Maria Perrotta, squisita interprete che ha vinto molti premi internazionali, tra cui, in particolare, l’assai prestigioso e ambito “J.S.Bach” di Saarbrucken (Germania),  e che ha inciso questo ed altri brani per il nostro catalogo on line.

Nel podcast potete quindi ascoltare i seguenti brani (e qui sotto troverete, segueLa pianista Maria Perrottando i link, le tracce originali a catalogo, con tutta la documentazione musicale che forniamo sempre su ogni nostra traccia):

Maria Perrotta, pianista:

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.
Vieni alla nostra rassegna di lezioni-concerto a Milano alla Palazzina Liberty!