Nov 162007
 

Ciao a tutti,

stasera, inaugurato finalmente questo blog, mi sono messa a navigare in cerca di altri blog che parlino di musica classica, e ne ho trovato uno davvero molto interessante: ve lo segnalo: http://www.maurograziani.org/wordpress/

E il sito di un musicista raffinato e di un grande tecnico informatico: una combinazione esplosiva!

Io non sono una musicista, solo una grandissima appassionata, ma anche io, come Mauro, ho la vita che ha camminato su binari paralleli: l’arte… e l’informatica. Da qui, una grande, istantanea simpatia.

Buona lettura
Ines

Nov 162007
 

Come forse saprete già, ClassicaViva produce nuova musica nella propria sala di incisione.
Come potete immaginare, si tratta di un lavoro importante e delicato, che coinvolge tutto il nostro staff in un grande sforzo per raggiungere il massimo della qualità possibile, sia dal punto di vista artistico che da quello tecnico.

Stiamo producendo, per di più, per un nuovo media: il formato MP3. Per la prima volta, la musica classica può essere ascoltata con le cuffiette, al parco mentre fate jogging, in automobile, in metropolitana, e non solo dal vivo o sul vostro potente stereo di casa, al massimo della qualità acustica.

Ci domandiamo come produrre un file MP3 che vi consenta di godere del massimo della qualità artistica di un brano anche in queste nuove situazioni di ascolto e su lettori che talvolta non offrono il massimo della qualità di riproduzione (ad esempio, un notebook con una scheda audio di non eccelsa qualità e potenza)

Proviamo a fare una cosa nuova: per fare un esempio concreto, chiediamo il vostro parere su un nostro file MP3, l’incisione della magnifica Ciaccona di Bach-Busoni, registrata nel nostro studio dal pianista Stefano Ligoratti.

Ci interessa sapere se riuscite a godere di questa musica anche sul vostro Ipod o lettore MP3 all’aperto. Vi piacciono i volumi e le dinamiche con le quali abbiamo registrato e creato il file MP3? Avete qualche proposta di miglioramento da farci? Aiutateci a fare musica di grande qualità. Ascoltate e downloadate liberamente il file e fateci sapere cosa ne pensate

Grazie mille e buon ascolto a tutti!
Ines

Nov 162007
 

Ciao a tutti e benvenuti in questo nuovissimo blog!
Perché un blog, direte. Non bastavano un portale, un catalogo di e-commerce, una rivista on line… che bisogno c’era di un blog?

Ecco, noi di ClassicaViva abbiamo sentito l’esigenza di un contatto diretto con chi ci legge (e sono tanti gli utenti che ci cliccano quotidianamente). Ma non sappiamo cosa pensino di noi, che cosa vorrebbero trovare nei nostri siti, che musica piacerebbe loro ascoltare.

Abbiamo dichiarato che ClassicaViva è nata per dare una voce a chi non ce l’ha: i musicisti, appunto, e anche gli amanti della musica classica. Prima che ci trasformiamo in un piccolo gruppo ghettizzato, cerchiamo di aggregarci, aiutarci, capire come sopravvivere, in ogni senso. Abbiamo creato questo blog per dare un servizio a questo gruppo. Noi ci crediamo.

Il blog è il modo più nuovo per discutere, meglio dei forum, dei newsgroup che intasano le caselle di posta, più veloce e più ordinato. Più ricco (ci possiamo postare immagini (leggere, per carità, altrimenti il server esploderà…) video, file musicali. Ne parleremo. Man mano vedremo concretamente cosa ci possiamo fare, con questo blog, e come utilizzarlo per il bene della musica e dei musicisti.

Aspettiamo proposte da tutti voi che ci leggete.

E poi vogliamo discutere velocemente, con tutti, di centinaia di argomenti importanti per la musica.
La rivista è un utile strumento, ma non è interattiva. Il blog, invece, sì.

Ecco perché questo blog è accesibile a chiunque, anche in modo anonimo. Non è necessario registrarsi, tutti possono scrivere e commentare. Due regole, però, ci sono. La prima è: non si offende, non si insulta, si discute con civiltà. La seconda è: non andiamo troppo fuori tema ed utilizziamo il blog per discutere, conoscerci, approfondire… e non per altri scopi. Chi non rispetta queste regole si vedrà prima ammonire e poi impedire l’accesso al blog.

Un caro saluto e buona lettura a tutti da Ines Angelino, fondatrice di ClassicaViva

Vieni alla nostra rassegna di lezioni-concerto a Milano alla Palazzina Liberty!